sabato, Luglio 31, 2021
Home Salute e Benessere Pausa caffè, indispensabile. La scoperta degli studiosi

Pausa caffè, indispensabile. La scoperta degli studiosi

La pausa caffè. Un cult per la nostra tradizione. Lavorativa soprattutto. Bere un caffè è una scusa per stare insieme e per scambiare quattro chiacchiere. Sul lavoro è una vera e propria necessità. Si stacca la spina anche se per pochi minuti. E’ utile per chiacchierare, scambiarsi opinioni. Svegliarsi, magari anche… Creare! Di caffè oggi ne esistono diversi tipi. Dal macchiato, al decaffeinato, al ginseng al cioccolato, al nocciolato… Insomma per tutti i gusti. Importante, per gustarli tutti… Dimenticare per un attimo la dieta.

Pausa caffè, benefici

La pausa caffè non solo è rilassante. Ma ha diversi altri benefici. Studi scientifici hanno dimostrato che aumenta la produttività sul lavoro. Infatti concedersi dei piccoli breack aiuta a concentrarsi meglio. La ripresa dell’attività lavorativa apparirà più serena e soprattutto “leggera”. Dopo due lavoro di lavoro ininterrotto al computer, il lavoratore accumula stress e tensione. L’unico modo per allentarle, è proprio quello di staccare per un pò. 15 Minuti sono più che sufficienti. Il caffè inoltre è una bevanda risvegliante ed energetica. Se in questa piccola pausa si chiacchiera con un collega, al telefono o ci si distrae da quello che stavamo facendo, i risultati dopo saranno certamente migliori. Ci si scarica dalla tensione accumulata, si allentano tensioni e nervosismo. Parlare d’altro poi al di fuori del lavoro ci supporta anche a sopportare di più lo stress della giornata.

Anche la salute fisica ne trae benefici

Alzarci dalla scrivania poi ci consente di riposare occhi e vista. Stiamo parlando, sempre ovviamente, per chi lavora al computer dalle 6 alle 8 ore al giorno. Inoltre sgranchirsi le gambe stimola la circolazione sanguigna e diminuisce il carico sulla colonna vertebrale. Aiuta anche, in certi casi date le posture scorrette, a non incorrere a problemi alla colonna vertebrale. Prendere una boccata d’aria poi ci aiuta a cambiare ambiente. In certi casi anche a non incorrere nei malanni invernali. Si sa, restare in un ambiente chiuso e poco arieggiato per diverse ore può favorire il contagio anche di piccoli malanni. Microbi che si tramettono per via aerea.

RELATED ARTICLES

Conoscete la dieta Sirt? Ecco che cos’è e come funziona

Che cos'è la dieta Sirt? Quanti chili è possibile perdere seguendo questo particolare regime alimentare? Cerchiamo di scoprire qualcosa in più. Questo particolare regime...

Pomodori: proprietà e benefici

I pomodori sono uno degli ortaggi più coltivati al modo, sono originari del Sud America, ma oggi sono ormai coltivati in tutto il modo...

Smart Working in pigiama? Ecco le conseguenze

Smart working. Il nuovo modo di lavorare oggi a causa delle Pandemia Covid 19. E' comodo, ci si rilassa, si evitano code e traffico....

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -

Most Popular

Conoscete la dieta Sirt? Ecco che cos’è e come funziona

Che cos'è la dieta Sirt? Quanti chili è possibile perdere seguendo questo particolare regime alimentare? Cerchiamo di scoprire qualcosa in più. Questo particolare regime...

Fagottini di melanzane al forno: la ricetta perfetta per l’estate

I fagottini di melanzane sono un piatto tanto semplice da preparare quanto sfizioso. La ricetta è semplicissima da fare e potete prepararne in quantità...

Vaccino Covid e sole: si può esporsi dopo essersi vaccinati?

Seconda estate con una pandemia da Covid 19 con cui fare i conti, ma questa volta si deve considerare anche il vaccino. Rispetto all'estate...

Pomodori: proprietà e benefici

I pomodori sono uno degli ortaggi più coltivati al modo, sono originari del Sud America, ma oggi sono ormai coltivati in tutto il modo...

Recent Comments