Nella politica europea, un’Euroregione è una struttura di cooperazione transnazionale fra due o più territori collocati in diversi paesi dell’unione Europea o del continente in genere.

Le Euroregioni solitamente non corrispondono ad alcuna istituzione legislativa o governativa, non hanno potere politico e il loro operato è limitato alle competenze delle autorità locali e regionali che le costituiscono. Le Euroregioni sono solitamente costituite per promuovere interessi comuni che travalicano i confini e per cooperare per il bene comune delle popolazioni di confine. Anche se il termine “euroregione” ha un significato similare, non deve essere confuso con le normali “regioni europee”.

Un’Euroregione viene identificata dai seguenti criteri:

- un’associazione di autorità locali e regionali su ambo i lati del confine nazionale

- un’assciazione transfrontaliera con un segretario permanente e una squadra tecnica e amministrativa dotata di risorse proprie

- di diritto privato, basata su associazioni o fondazioni no-profit, su ambo il lato del confine, in accordo con le rispettive leggi nazionali vigenti

- di diritto pubblico, basata su accorti interstatali, che hanno a che fare anche con la partecipazione delle autorità territoriali.

 

fonte: Wikipedia